Neuroscienze per il management, gli eventi dell’Università Cattolica per la Settimana del Cervello 2019

Vi siete mai chiesti cosa succede nel nostro cervello nel momento in cui interagiamo con qualcuno? In che modo il nostro cervello si sintonizza con quello di un altro individuo nel momento in cui dobbiamo comunicare qualcosa di importante? Cosa accade nei cervelli di due individui che devono sintonizzarsi tra loro per cercare di raggiungere un obiettivo comune? A queste domande cerca di rispondere l’Unità di Ricerca in Neuroscienze Sociali e delle Emozioni, Università Cattolica del Sacro Cuore, coordinata dalla Prof.ssa Balconi, che quest’anno organizzerà due eventi in occasione della Settimana del Cervello che avranno luogo il 16 Marzo 2019 presso le sedi dell’Università Cattolica di Milano e di Brescia.

L’ hyperscanning e sue applicazioni

Gli eventi avranno come tema l’utilizzo del paradigma dell’hyperscanning in differenti contesti applicativi: sociale, aziendale, clinico e riabilitativo. In particolar modo, gli appassionati del cervello avranno modo di conoscere e scoprire i più recenti avanzamenti tecnologici e metodologici nell’ambito delle neuroscienze applicate che hanno avviato nuovi percorsi di approfondimento verso ciò che potremmo definire “neuroscienze a due persone”. Al fine di esplorare le funzionalità e le applicazioni di questo nuovo paradigma delle neuroscienze sarà organizzato, presso entrambe le sedi (Milano e Brescia), un Workshop in cui esperti del tema mostreranno le multiple applicazioni di questa nuova tecnica in differenti contesti applicativi: aziendale, sperimentale, di ricerca e clinico.

Gli strumenti della ricerca a portata di mano

Lo staff di ricerca della Prof.ssa Balconi offrirà l’inoltre la possibilità di partecipare a dei desk e laboratori interattivi che saranno allestiti per tutta la giornata in cui il pubblico potrà provare le tecniche e gli strumenti neuroscientifici che permettono la registrazione simultanea e l’analisi integrata delle risposte cerebrali, corporee e comportamentali di due individui coinvolti in interazioni reali.

L’intera giornata offrirà quindi una panoramica completa su come le neuroscienze permettano la misurazione dei fattori e dei processi neurali e fisiologici che modulano la qualità delle relazioni e delle comunicazioni in differenti contesti d’azione attraverso l’utilizzo di strumenti quali: l’elettroencefalogramma (EEG), la spettroscopia nel vicino infrarosso (fNIRS) e il biofeedback. La partecipazione agli eventi permetterà, quindi, ad un pubblico composto da esperti, non esperti, adulti e bambini di conoscere e scoprire le nuove frontiere delle neuroscienze, osservandone i recenti utilizzi in svariati ambiti e settori applicativi.

Direzione scientifica: Balconi Michela

Segreteria scientifica organizzativa: Giulia Fronda

Unità di Ricerca in Neuroscienze Sociali e delle Emozioni, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Italia

Luogo evento: Università Cattolica del Sacro Cuore, via Nirone, 15, Milano
Università Cattolica del Sacro Cuore, via Trieste 17, Brescia

Data evento: 16 Marzo 2019

 

« »

2 thoughts on “Neuroscienze per il management, gli eventi dell’Università Cattolica per la Settimana del Cervello 2019

  1. Anna ha detto:

    È possibile avere informazioni sulla modalità di partecipazione? Grazie

  2. Benedetta tolettini ha detto:

    Buongiorno, scrivo per avere un paio di informazioni.
    Per partecipare è necessaria l’iscrizione? Inoltre, è gratuito il corso o a pagamento?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *